LA SARTORIA SECONDO GIORGETTI

Il sarto è colui che scolpisce l’abito addosso al cliente come fosse una seconda pelle. Per Giorgetti la ricerca dell’innovazione trae ispirazione dalla tradizione artigianale italiana: per questo si confezionano imbottiti di qualità sartoriale, pezzi unici, curati singolarmente nei dettagli delle lavorazioni e delle finiture. Il richiamo alla tradizione si manifesta nella tecnica costruttiva da scuola di alta tappezzeria, che consente di lavorare materie prime di assoluta qualità per dare vita a sedute con il loro particolare charme, fatto di ricercati tessuti ed esclusivi dettagli sartoriali. Per esempio la nuova versione della poltrona Aura e del divano Fabula, presentate alla fiera Biennale Interieur 2014. Aura ha una particolare lavorazione a fese dello schienale disponibile in tessuto, pelle o cuoio, mentre lo schienale di Fabula si veste ora anche di tessuto o pelle, oltre che di cuoio.